Frijoles Refritos (Messico)

INGREDIENTI

3 cup (ca 600 gr) di fagioli rossi messicani

6 cup (1400 ml)di acqua fredda

1 cipolla piuttosto grandino, tritato abbastanza fine

2/3 cup (200 gr) di polpa di pomodoro

2 spicchi d'aglio tritati fine

2 cucchiaini di 'chili pequin', privo di semi e tritato fine (Lavare le mani subito dopo averli tritati, ed intanto che li prepari, non ti toccare il viso, che brucia da matti). In mancanza di questo andrebbe bene del peperoncino piccante  con l'aggiunta di un po’ di Tabasco.

Una buona grattugiata di pepe nero

1 cucchiaino di cumino (anche in polvere)

1 manciata di origano tritato (opzionale)

Strutto per la cottura

1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE

Preparazione: Mettere a molla i fagioli se sono secchi, per una notte. Se no, scolare bene quelli in scatola. Mettere in un tegame i fagioli pronti per la cottura, l'acqua, metà delle cipolle, metà dell'aglio, metà della polpa di pomodori, il peperoncino, il pepe, e cuocere su fuoco lento per un'ora, nel caso di fagioli in scatola, e, nel caso di fagioli ammollati, finché non sono morbidi abbastanza da poter schiacciare facilmente con una forchetta. Aggiungere il sale ed un cucchiaio di strutto (o, in mancanza, di olio di girasole)e continuare la cottura per altri 15-30 minuti, mescolando affinché non 'prenda' sul fondo della pentola. Devono assorbire quasi tutto il liquido di cottura. Arrivati a questo punto, togliere dal fuoco. Questa parte della preparazione si può benissimo fare il giorno prima. In una capiente padella, soffriggere il resto degli ingredienti, cioè cipolla, aglio, cumino ed origano. Aggiungere la seconda metà della polpa di pomodori e cuocere per 5 minuti a fuoco medio. Poi, un po' alla volta, aggiungere la preparazione di fagioli, schiacciandoli con una forchetta, non da ottenere un puré, ma per ottenere un impasto piuttosto grezzo. Ogni volta che si aggiungono i fagioli, si aggiunge sempre anche un altro po' di strutto o olio, ripetendo la procedura, finché non saranno stati aggiunti tutti i fagioli. Alla fine, si dovrebbe avere un impasto abbastanza 'secco' ma non del tutto privo di liquido  diciamo, un pochino cremoso.